Blend Material

In questo nuovo tutorial vedremo una piccola ma interessante funzione all'interno del Material Editor che ci consentirà di gestire in modo molto più agevole i materiali, senza ricorrere continuamente ai software di fotoritocco per gestire decine di texture.
Quando creiamo un materiale con una texture come nel caso del legno, siamo abituati a cliccare la M di diffuse e ad impostare una bitmap come immagine che da colore al nostro materiale, ed ogni qualvolta vogliamo che la stessa texture abbia una tonalità differente la modifichiamo in un software di fotoritocco e ne carichiamo una nuova versione.
Anzichè utilizzare una bitmap, chiediamo a V-Ray di mappare il nostro canale di Diffuse come TextBlend. In questo modo ci verranno visualizzati due nuove possibilità di mappatura differenziate in Texture A e Texture B.
Cliccando sulla M della Texture A ci si apre una nuova finestra dove possiamo inserire una bitmap come facciamo solitamente, meglio se in scala di grigio, in modo da visualizzare la venatura che avevamo scelto.
Cliccando poi sulla M della Texture B ci si apre una seconda finestra di mappatura dove possiamo impostare la tipologia come TextAcolor, impostando così un colore a nostra scelta che andra' a fondersi con la bitmap impostata nella texture A.
Se aggiorniamo la preview vediamo quindi che le due texture sono combinate. E' possibile dare più o meno forza all'una o all'altra variando il valore che di default è impostato su 0.5 (ovvero 50%).
In questo modo inserendo una sola texture possiamo generare continuamente materiali con colorazioni differenti direttamente all'interno di V-Ray.
A disposizione di tutti il BlendMaterial da cui iniziare a generare i proprio legni colorati!!!
Taggato con: , , ,
Pubblicato in Tutorial